• Facebook
  • Twitter
  • Plus
tantarobanews
Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 58

A proposito di... Marvel's Jessica Jones

Mar 19, 2016 Scritto da 

Ciao a tutti, io sono Valentina e questa è la prima puntata di "A proposito di..." che sostituisce, o meglio, evolve, la mia precedente rubrica "Al cinema con Valentina". Voglio tagliare il nastro d'inaugurazione con una serie

nuova, Marvel's Jessica Jones di Netflix.

Il Marvel's che precede il nome della protagonista ci rimanda subito alle sue origini: Jessica Jones infatti nasce su carta, da un fumetto di Brian Michael Bendis e pubblicato, appunto, dalla Marvel Comics.

Jessica è un'investigatrice privata decisamente tipica del mestiere; delusa, ferita e arrabbiata. Le manca l'impermeabile ed il cappello, ma, in quanto ad alcolici, non è seconda a nessuno. Non ha mezzi termini, non ha mezze misure e neanche mezzi amici: l'unico rapporto umano che le è rimasto, sottilissimo (almeno, quando la storia ha inizio) è con Trish, la bella conduttrice radiofonica che, come scopriremo nel corso delle puntate, si rivelerà ben più di un'amica per la nostra doppia J. Nonostante possa sembrare una ragazza come tante altre, Jessica è diversa, per storia e potenziale: oggetto dell'amore malato di Kilgrave, "l'uomo porpora" in grado di controllare la mente altrui, e dotata di una forza straordinaria, porta sulle spalle un fardello accresciuto dai sensi di colpa e nel cuore la speranza di poter fare davvero qualcosa per il mondo. Sebbene più e più volte ripeta di non esserlo, Jessica è un'eroina nel senso più profondo del termine: vuole aiutare gli altri, sente di essere l'unica in grado di eliminare la minaccia, non vuole salvare il mondo solo per alleviare la sua coscienza. Nonostante la sua aria da dura, i suoi pensieri disincantati ed il suo atteggiamento cinico, Jessica crede ancora nei buoni sentimenti e nel lieto fine. E, come dimostrerà verso la fine della serie, sarà disposta a tutto per ottenerlo...

In generale, la serie mi è piaciuta molto, e spero di vedere presto la seconda stagione (già in cantiere). Mi è piaciuta l'atmosfera cupa, la sfida psicologica più che fisica, il carisma dei personaggi principali. Mi piace Jessica, il suo caratteraccio, il suo essere "dura fuori e morbida dentro", il suo stridere con l'eroina classica dai capelli perfetti ed il costume inamidato. Mi piace il suo "essere umana". E mi piace Kilgrave, il suo antagonista, per lo stesso motivo: sebbene dotato di un potere incredibile ed una personalità sociopatica, il suo agire è dettato da pulsioni del tutto umane e passionali, sebbene malate. Niente conquista del mondo, niente potere assoluto: quello che guida il comportamento folle di Kilgrave è l'amore, unito all'ossessione.

Anche la intro è qualcosa di eccezionale, per musica e stile grafico: riesce a racchiudere, in soli 68 secondi, tutta la storia e le emozioni della vicenda che precede.
Quello che non mi è piaciuto è stata la lentezza di alcune puntate e la poca caratterizzazione di alcuni personaggi che, sebbene secondari, sono comunque importanti per lo svolgimento della storia.

Ad ogni modo, il voto che le do è 8 e ½.

Bene, per oggi è tutto, spero di avervi consigliato una bella serie se ancora non la conoscevate o di avervi incuriosito se ne avevate solo sentito parlare. Alla prossima puntata!

Video

Etichettato sotto Jessica Jones    Marvel's Jessica Jones    Marvel    serie tv    Netflix    telefilm    eroine    A proposito di   
Devi effettuare il login per inviare commenti
HomeSerie TVA proposito di... Marvel's Jessica Jones Top of Page

Articoli più letti

PILLOLE TRN ON AIR