Formula 1
  • Facebook
  • Twitter
  • Plus
tantarobanews

Formula 1

F1, Hamilton trionfa a Shangai

Lewis Hamilton domina e vince il Gran Premio di Cina, conquistando così il terzo successo stagionale consecutivo. Grazie a questa vittoria, il pilota inglese raggiunge Niki Lauda a quota 25 successi in carriera. Completano il podio Nico Rosberg, che si conferma al comando della classifica mondiale, e Fernando Alonso. Quarto e quinto posto per le Red Bull di Daniel Ricciardo e Sebastian Vettel. Chiude in sesta posizione Nico Hulkenberg, seguito da Valtteri Bottas. Solo ottavo posto per Kimi Raikkonen. Chiudono la top ten Sergio Perez e Daniil Kvyat.

Rosberg mantiene il comando della classifica piloti con 79 punti, seguito dal compagno di scuderia Hamilton con 75 e da Alonso con 41.

Per quanto riguarda la classifica costruttori, la Mercedes occupa il primo posto a quota 154 punti. Secondo posto per la Red Bull a quota 57, terzo per la Force India a quota 54. Ferrari in quarta posizione con 52 punti.

Ordine di arrivo GP di Cina:

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:33:28.338
2 Nico Rosberg (Mercedes) +18.6 sec
3 Fernando Alonso (Ferrari) +25.7 sec
4 Daniel Ricciardo (Red Bull Racing-Renault) +26.9 sec
5 Sebastian Vettel (Red Bull Racing-Renault) +51.0 sec
6 Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes) +57.5 sec
7 Valtteri Bottas (Williams-Mercedes) +58.1 sec
8 Kimi Räikkönen (Ferrari) +83.9 sec
9 Sergio Perez (Force India-Mercedes) +86.4 sec
10 Daniil Kvyat (STR-Renault) +1 Giro
11 Jenson Button (McLaren-Mercedes) +1 Giro
12 Jean-Eric Vergne (STR-Renault) +1 Giro
13 Kevin Magnussen (McLaren-Mercedes) +1 Giro
14 Pastor Maldonado (Lotus-Renault) +1 Giro
15 Felipe Massa (Williams-Mercedes) +1 Giro
16 Esteban Gutierrez (Sauber-Ferrari) +1 Giro
17 Kamui Kobayashi (Caterham-Renault) +1 Giro
18 Jules Bianchi (Marussia-Ferrari) +1 Giro
19 Max Chilton (Marussia-Ferrari) +2 Giri
20 Marcus Ericsson (Caterham-Renault) +2 Giri
Romain Grosjean (Lotus-Renault) Ritirato
Adrian Sutil (Sauber-Ferrari) Ritirato

F1, Cina: Hamilton conquista la pole

Lewis Hamilton conquista la pole position del Gran Premio di Cina, girando in 1:53.860. Per il pilota della Mercedes si tratta della terza pole stagionale. Partirà dalla seconda posizione Daniel Ricciardo (+0.595), seguito dal compagno di scuderia Sebastian Vettel. Quarto posto per Nico Rosberg, seguono Fernando Alonso e le Williams di Felipe Massa e Valtteri Bottas. Chiudono la top ten Hulkenberg, Vergne e Grosjean. Solo undicesima posizione per Kimi Raikkonen.

Ferrari, Domenicali si è dimesso

Stefano Domenicali si è dimesso da Direttore della Gestione Sportiva della Ferrari. A dare la notizia è stata la stessa scuderia di Maranello attraverso il proprio sito internet ufficiale.

La Ferrari comunica di avere nominato Marco Mattiacci, attuale presidente e amministratore delegato di Ferrari North America, nuovo responsabile della Gestione Sportiva.

Queste le dichiarazioni di Luca Cordero di Montezemolo: "Ringrazio Stefano Domenicali non solo per il suo costante contributo e impegno, ma per il grande senso di responsabilità che ha saputo dimostrare anche oggi anteponendo l'interesse della Ferrari al proprio. Ho stima e affetto per Domenicali, che ho visto crescere professionalmente in questi ventitré anni di lavoro insieme e per questo gli auguro ogni successo per il suo futuro. Voglio anche augurare buon lavoro a Marco Mattiacci, un manager di valore che conosce bene l'azienda e che ha accettato con entusiasmo questa sfida".

Di seguito il comunicato ufficiale:

Stefano Domenicali ha deciso di rassegnare le sue dimissioni da Direttore della Gestione Sportiva.

"Ci sono particolari momenti nella vita professionale di ognuno di noi" – ha detto Domenicali – "in cui ci vuole il coraggio di prendere decisioni difficili e anche molto sofferte. E' ora di attuare un cambiamento importante. Da capo, mi assumo la responsabilità – come ho sempre fatto – della situazione che stiamo vivendo. Si tratta di una scelta presa con la volontà di fare qualcosa per dare una scossa al nostro ambiente e per il bene di questo gruppo, a cui sono molto legato. Ringrazio di cuore tutte le donne e gli uomini della squadra, i piloti e i partner per il magnifico rapporto avuto in questi anni.

A tutti auguro che presto si possa tornare ai livelli che la Ferrari merita.

Infine, vorrei fare l'ultimo ringraziamento al nostro Presidente per avermi sempre sostenuto e un saluto a tutti i tifosi con il rammarico di non aver raccolto quanto duramente seminato in questi anni".

F1, Rosberg trionfa a Melbourne

Nico Rosberg domina e vince il Gran Premio d'Australia. La gara d'apertura del Mondiale 2014 con i nuovi motori V6 Turbo è stata caratterizzata da numerosi ritiri, molti dei quali eccellenti. Daniel Ricciardo, che aveva chiuso al secondo posto, è stato squalificato per consumo eccessivo di carburante. Completano il podio le McLaren di Kevin Magnussen e Jenson Button. Quarto posto per Fernando Alonso, seguito da Valtteri Bottas, Nico Hulkenberg e Kimi Raikkonen. Chiudono la top ten Jean-Eric Vergne, Daniil Kvyat e Sergio Perez. Tra i ritiri da segnalare quello di Felipe Massa, centrato al via da Kobayashi, e quelli di Lewis Hamilton, per problemi tecnici, e Sebastian Vettel.

Rosberg si porta subito al comando della classifica piloti con 25 punti, seguito da Magnussen con 18 e Button con 15.

Per quanto riguarda la classifica costruttori, McLaren al primo posto a quota 33 punti. Seconda posizione per la Mercedes con 25 punti, terza per la Ferrari con 18.

Ordine di arrivo GP d'Australia:

1 Nico Rosberg (Mercedes) 1:32:58.710
2 Kevin Magnussen (McLaren-Mercedes) +26.7 sec
3 Jenson Button (McLaren-Mercedes) +30.0 sec
4 Fernando Alonso (Ferrari) +35.2 sec
5 Valtteri Bottas (Williams-Mercedes) +47.6 sec
6 Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes) +50.7 sec
7 Kimi Räikkönen (Ferrari) +57.6 sec
8 Jean-Eric Vergne (STR-Renault) +60.4 sec
9 Daniil Kvyat (STR-Renault) +63.5 sec
10 Sergio Perez (Force India-Mercedes) +85.9 sec
11 Adrian Sutil (Sauber-Ferrari) +1 Giro
12 Esteban Gutierrez (Sauber-Ferrari) +1 Giro
13 Max Chilton (Marussia-Ferrari) +2 Giri
Jules Bianchi (Marussia-Ferrari) Ritirato
Romain Grosjean (Lotus-Renault) Ritirato
Pastor Maldonado (Lotus-Renault) Ritirato
Marcus Ericsson (Caterham-Renault) Ritirato
Sebastian Vettel (Red Bull Racing-Renault) Ritirato
Lewis Hamilton (Mercedes) Ritirato
Felipe Massa (Williams-Mercedes) Ritirato
Kamui Kobayashi (Caterham-Renault) Ritirato

Daniel Ricciardo (Red Bull Racing-Renault) Squalificato

Formula 1, la nuova Ferrari si chiama F14 T

Si chiamerà F14 T la nuova monoposto Ferrari con cui Fernando Alonso e Kimi Raikkonen correranno nel Campionato del Mondo di Formula 1 di quest'anno.

Il nome è stato scelto dai tifosi che da tutto il mondo hanno espresso la loro preferenza attraverso un sondaggio online, lanciato dalla Scuderia.

I voti espressi sono stati in totale 1.123.741. Queste le percentuali di voto:

F14 T, 369.711 voti, 32.9%;

F166 Turbo, 350.607 voti, 31.2%;

F14 Scuderia, 211.263 voti, 18.8%;

F14 Maranello, 138.220 voti, 12.3%;

F616, 53.940 voti, 4.8%.

I voti sono arrivati da ogni angolo del mondo: 208 i diversi domini di provenienza di chi si è collegato col sito dedicato alla nuova monoposto durante i nove giorni in cui è stata aperta la consultazione. Spetta all'Italia il primato, seguita dalla Spagna e poi dagli Stati Uniti, dal Regno Unito e dalla Francia. Ottimo il piazzamento della Finlandia, ottava, mentre fra i BRICS prevale la Russia (settimo posto), davanti a Brasile (undicesimo), India (tredicesimo), Cina (quindicesimo) e Sudafrica (trentunesimo). Fra le new entry dell'ultimo minuto va segnalato l'arrivo di Cuba, Groenlandia, Palau e Guinea Equatoriale.

"E' bello sapere che il nome della vettura sia stato scelto dai nostri tifosi" – ha detto Stefano Domenicali a www.ferrari.com – "Il numero straordinario di voti dimostra l'affetto che ci hanno sempre riservato alla Ferrari e questo sarà come sempre uno stimolo in più per far bene quest'anno!".

L'appuntamento per la presentazione della vettura con foto e video è fissato su 2014f1car.ferrari.com per sabato 25 gennaio alle 15.30 italiane.

Fonte e credits foto: formula1.ferrari.com

F1, ecco i numeri del Mondiale 2014

La Fia ha diramato la lista ufficiale dei piloti iscritti al prossimo Mondiale di F1, con i relativi numeri fissi.

Pagina 1 di 4
HomeSportFormula 1 Top of Page

Articoli più letti

PILLOLE TRN ON AIR