• Facebook
  • Twitter
  • Plus
tantarobanews

Formula 1

Formula 1, Vettel domina e trionfa a Spa

Sebastian Vettel domina e vince il Gran Premio del Belgio, undicesima prova del Mondiale. A Spa-Francorchamps il pilota tedesco della Red Bull conquista la quinta vittoria stagionale. Fenomenale rimonta di Fernando Alonso: dal nono al secondo posto. Lewis Hamilton si prende il gradino più basso del podio. Quarto posto per la Mercedes di Rosberg, quinto per la Red Bull di Webber. Jenson Button chiude in sesta posizione, seguono Massa, Grosjean e Sutil. Daniel Ricciardo chiude la top ten. Primo ritiro dopo 27 risultati utili consecutivi per Kimi Raikkonen.

Vettel sempre al comando della classifica piloti con 197 punti. Alonso è secondo con 151, Hamilton terzo con 139. Raikkonen scivola in quarta posizione a quota 134. Quinto posto per Mark Webber con 115 punti, seguono Rosberg con 96, Massa con 67 e Grosjean con 53. Chiudono la top ten Button e Di Resta rispettivamente a quota 47 e 36.

La Red Bull domina la classifica costruttori con 312 punti. La Mercedes è seconda con 235, la Ferrari terza con 218. Lotus sempre al quarto posto a quota 187 punti.

Ordine di arrivo GP del Belgio:

1 Sebastian Vettel (Red Bull Racing-Renault) 1:23:42.196
2 Fernando Alonso (Ferrari) +16.8
3 Lewis Hamilton (Mercedes) +27.7
4 Nico Rosberg (Mercedes) +29.8
5 Mark Webber (Red Bull Racing-Renault) +33.8
6 Jenson Button (McLaren-Mercedes) +40.7
7 Felipe Massa (Ferrari) +53.9
8 Romain Grosjean (Lotus-Renault) +55.8
9 Adrian Sutil (Force India-Mercedes) +1:09
10 Daniel Ricciardo (STR-Ferrari) +1:13
11 Sergio Perez (McLaren-Mercedes) +1:21
12 Jean-Eric Vergne (STR-Ferrari) +1:26
13 Nico Hulkenberg (Sauber-Ferrari) +1:28
14 Esteban Gutierrez (Sauber-Ferrari) +1:40
15 Valtteri Bottas (Williams-Renault) +1:47
16 Giedo van der Garde (Caterham-Renault) +1 Giro
17 Pastor Maldonado (Williams-Renault) +1 Giro
18 Jules Bianchi (Marussia-Cosworth) +1 Giro
19 Max Chilton (Marussia-Cosworth) +2 Giri
Paul di Resta (Force India-Mercedes) Ritirato
Kimi Räikkönen (Lotus-Renault) Ritirato
Charles Pic (Caterham-Renault) Ritirato

GP di Ungheria, trionfa Hamilton

Lewis Hamilton domina e vince il GP di Ungheria. Per il pilota inglese si tratta del primo successo con la Mercedes. Dopo una bella sfida fino all'ultimo giro, Raikkonen chiude al secondo posto davanti a Vettel. Quarto posto per Mark Webber, quinto per Fernando Alonso. Grosjean è sesto, seguono Button, Massa e Rosberg. Chiude la top ten la McLaren di Sergio Perez.

Sebastian Vettel si conferma al comando della classifica piloti con 172 punti, seguito da Kimi Raikkonen con 134 e Fernando Alonso con 133. Grazie al successo di oggi, Hamilton sale a quota 124 punti. Quinto posto per Webber con 105 punti, poi Rosberg con 84, Massa con 61 e Grosjean con 49. Chiudono la top ten Button a quota 39 e Di Resta a quota 36.

La Red Bull occupa il primo posto della classifica costruttori con 277 punti, completano il podio la Mercedes con 208 e la Ferrari con 194.

Ordine di arrivo GP di Ungheria:

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:42:29.445
2 Kimi Räikkönen (Lotus) +10.9 sec
3 Sebastian Vettel (Red Bull) +12.4 sec
4 Mark Webber (Red Bull) +18.0 sec
5 Fernando Alonso (Ferrari) +31.4 sec
6 Romain Grosjean (Lotus) +32.2 sec
7 Jenson Button (McLaren) +53.8 sec
8 Felipe Massa (Ferrari) +56.4 sec
9 Sergio Perez (McLaren) +1 giro
10 Pastor Maldonado (Williams) +1 giro
11 Nico Hulkenberg (Sauber) +1 giro
12 Jean-Eric Vergne (STR) +1 giro
13 Daniel Ricciardo (STR) +1 giro
14 Giedo van der Garde (Caterham) +2 giri
15 Charles Pic (Caterham) +2 giri
16 Jules Bianchi (Marussia) +3 giri
17 Max Chilton (Marussia) +3 giri
18 Paul di Resta (Force India) +4 giri
19 Nico Rosberg (Mercedes) +6 giri
Valtteri Bottas (Williams) Ritirato
Esteban Gutierrez (Sauber) Ritirato
Adrian Sutil (Force India) Ritirato

GP di Germania, primo successo in casa per Vettel

Sebastian Vettel vince per la prima volta in carriera il GP di Germania sul circuito di Nürburgring. Per il pilota tedesco della Red Bull si tratta del quarto successo stagionale. Completano il podio le Lotus di Kimi Raikkonen e Romain Grosjean. Quarto posto per Fernando Alonso, seguono Hamilton, Button, Webber e Perez. Chiudono la top ten Rosberg, nono, e Hulkenberg, decimo. Male Massa: la gara del brasiliano termina all'inizio del quarto giro per un testacoda.

Vettel domina la classifica piloti con 157 punti. Secondo Alonso a quota 123, terzo Raikkonen a quota 116. Quarto posto per Lewis Hamilton con 99 punti, seguono Webber con 93, Rosberg con 84 e Massa con 57. All'ottavo posto troviamo Grosjean a quota 41 punti, al nono Di Resta a quota 36, al decimo Jenson Button a quota 33.

Red Bull al comando della classifica costruttori con 250 punti. Seconda la Mercedes con 183, terza la Ferrari con 180. Al quarto posto c'è la Lotus a quota 157 punti.

Ordine di arrivo GP di Germania:

1 Sebastian Vettel (Red Bull)
2 Kimi Räikkönen (Lotus) +1.0
3 Romain Grosjean (Lotus) +5.8
4 Fernando Alonso (Ferrari) +7.7
5 Lewis Hamilton (Mercedes) +26.9
6 Jenson Button (McLaren) +27.9
7 Mark Webber (Red Bull) +37.5
8 Sergio Perez (McLaren) +38.3
9 Nico Rosberg (Mercedes) +46.8
10 Nico Hulkenberg (Sauber) +49.8
11 Paul di Resta (Force India) +53.7
12 Daniel Ricciardo (STR) +56.9
13 Adrian Sutil (Force India) +57.7
14 Esteban Gutierrez (Sauber) +60.1
15 Pastor Maldonado (Williams) +61.9
16 Valtteri Bottas (Williams) +1 giro
17 Charles Pic (Caterham) +1 giro
18 Giedo van der Garde (Caterham) +1 giro
19 Max Chilton (Marussia) +1 giro
Jean-Eric Vergne (STR) Ritirato
Jules Bianchi (Marussia) Ritirato
Felipe Massa (Ferrari) Ritirato

GP di Gran Bretagna, Rosberg trionfa a Silverstone

Nico Rosberg vince con un pizzico di fortuna il GP di Gran Bretagna sul circuito di Silverstone. Il tedesco della Mercedes, infatti, deve ringraziare un problema al cambio che ha costretto al ritiro Vettel, ormai a un passo dalla vittoria. Completano il podio Mark Webber, secondo, e Fernando Alonso, terzo. Quarto Hamilton e sesto Massa, entrambi penalizzati dall'esplosione di una gomma. Chiude al quinto posto Raikkonen. Settima posizione per Sutil, seguono Ricciardo e Di Resta. Chiude la top ten la Sauber di Hulkenberg.

Vettel resta al comando della classifica piloti con 132 punti. Si avvicina Fernando Alonso, che con il terzo posto di oggi sale a quota 111. Raikkonen è terzo con 98 punti. Quarto posto per Hamilton con 89, seguono Webber con 87 e Rosberg con 82. Felipe Massa è settimo a quota 57 punti.

Red Bull sempre al primo posto della classifica costruttori con 219 punti. Mercedes seconda a quota 171, Ferrari terza a quota 168.

Ordine di arrivo GP di Gran Bretagna:

1 N. Rosberg (Mercedes) 1:32:59.456
2 M. Webber (Red Bull Racing) +0.700
3 F. Alonso (Ferrari) +7.100
4 L. Hamilton (Mercedes) +7.700
5 K. Raikkonen (Lotus) +11.200
6 F. Massa (Ferrari) +14.500
7 A. Sutil (Force India) +16.300
8 D. Ricciardo (Toro Rosso) +16.500
9 P. Di Resta (Force India) +17.900
10 N. Hulkenberg (Sauber) +19.700
11 P. Maldonado (Williams) +21.100
12 V. Bottas (Williams) +25.000
13 J. Button (McLaren) +25.900
14 E. Gutierrez (Sauber) +26.200
15 C. Pic (Caterham) +31.600
16 J. Bianchi (Marussia) +36.000
17 M. Chilton (Marussia) +67.600
18 G. Van Der Garde (Caterham) +67.700
R. Grosjean (Lotus) Ritirato
S. Perez (McLaren) Ritirato
S. Vettel (Red Bull Racing) Ritirato
J. Vergne (Toro Rosso) Ritirato

GP di Monaco, trionfa Rosberg

Nico Rosberg domina e vince il GP di Monaco, sesta tappa del Mondiale. Sul podio il tedesco precede Sebastian Vettel, secondo, e Mark Webber, terzo. Quarto posto per Hamilton. In quinta posizione troviamo la Force India di Sutil, seguito da Jenson Button. Solo settimo posto per Fernando Alonso. Chiudono la top ten Vergne in ottava posizione, Di Resta e Raikkonen. Paura per Massa, uscito di pista alla curva della Santa Devota, proprio come sabato. Fortunatamente nessuna grave conseguenza per lui.

Vettel resta al comando della classifica piloti con 107 punti, seguono Kimi Raikkonen con 86 e Alonso con 78. Hamilton occupa la quarta posizione a quota 62, quinto Mark Webber con 57 punti.

La Red Bull domina la classifica costruttori con 164 punti, seconda la Ferrari con 123, terza la Lotus con 112. Al quarto posto la Mercedes a quota 109 punti.

Ordine di arrivo GP di Monaco:

1 ROSBERG N. (Mercedes GP) 2h17'52''056
2 VETTEL S. (Red Bull) +3''800
3 WEBBER M. (Red Bull) +6''300
4 HAMILTON L. (Mercedes) GP +13''800
5 SUTIL A. (Force India) +21''400
6 BUTTON J. (McLaren) +23''100
7 ALONSO F. (Ferrari) +26''700
8 VERGNE J. (Toro Rosso) +27''200
9 DI RESTA P. (Force India) +27''600
10 RAIKKONEN K. (Lotus Renault) +36''500
11 HULKENBERG N. (Sauber) +42''500
12 BOTTAS V. (Williams) +42''600
13 GUTIERREZ E. (Sauber) +43''200
14 CHILTON M. (Marussia) +49''800
15 VAN DER GARDE G. (Caterham) +1'02''500
16 PEREZ S. (McLaren) +6 giri
PIC C. (Caterham) ritirato al giro 7
MASSA F. (Ferrari) rit. al giro 28
MALDONADO P. (Williams) rit. al giro 44
BIANCHI J. (Marussia) rit. al giro 58
RICCIARDO D. (Toro Rosso) rit. al giro 61
GROSJEAN R. (Lotus Renault) rit. al giro 63

GP di Spagna, dominio Alonso

Fernando Alonso domina il GP di Spagna e conquista la vittoria con una gara perfetta. Sul podio lo spagnolo precede Raikkonen, secondo, e Massa, terzo. Quarto e quinto posto per le Red Bull di Vettel e Webber. Rosberg, che partiva dalla pole, chiude sesto. Al settimo posto troviamo Di Resta, poi Button, Perez e Ricciardo. Male Hamilton che chiude in dodicesima posizione.

Vettel resta al comando della classifica piloti con 89 punti, seguono Raikkonen con 85 e Alonso con 72. Al quarto posto c'è Hamilton con 50 punti.

Per quanto riguarda la classifica costruttori, la Red Bull è sempre prima con 131 punti, seguono Ferrari con 117 e Lotus con 111.

Pagina 4 di 4
HomeSportFormula 1 Top of Page

Articoli più letti

PILLOLE TRN ON AIR