• Facebook
  • Twitter
  • Plus
tantarobanews

Formula 1

Formula 1, Vettel trionfa a Nuova Delhi e si laurea campione del mondo

Sebastian Vettel vince il Gran Premio d'India e si laurea campione del mondo con tre gare di anticipo, regalando al suo team anche il Mondiale costruttori. Per il pilota tedesco della Red Bull si tratta del quarto titolo mondiale consecutivo a soli 26 anni. Completano il podio Nico Rosberg e Romain Grosjean. Felipe Massa chiude al quarto posto. Quinta e sesta posizione per Perez e Hamilton. Al settimo posto troviamo Raikkonen, seguono Di Resta e Sutil. Chiude la top ten Daniel Ricciardo. Male Fernando Alonso: penalizzato da un contatto al via, non va oltre l'undicesimo posto.

Vettel conquista il Mondiale piloti con 322 punti, seguono Alonso con 207 e Raikkonen con 183.

La Red Bull si prende il titolo costruttori con 470 punti. Al secondo posto troviamo la Mercedes a quota 313 punti, al terzo la Ferrari a 309.

Ordine di arrivo GP d'India:

1 Sebastian Vettel (Red Bull Racing-Renault) 1:31:12.187
2 Nico Rosberg (Mercedes) +29.8 sec
3 Romain Grosjean (Lotus-Renault) +39.8 sec
4 Felipe Massa (Ferrari) +41.6 sec
5 Sergio Perez (McLaren-Mercedes) +43.8 sec
6 Lewis Hamilton (Mercedes) +52.4 sec
7 Kimi Räikkönen (Lotus-Renault) +67.9 sec
8 Paul di Resta (Force India-Mercedes) +72.8 sec
9 Adrian Sutil (Force India-Mercedes) +74.7 sec
10 Daniel Ricciardo (STR-Ferrari) +76.2 sec
11 Fernando Alonso (Ferrari) +78.2 sec
12 Pastor Maldonado (Williams-Renault) +78.9 sec
13 Jean-Eric Vergne (STR-Ferrari) +1 Giro
14 Jenson Button (McLaren-Mercedes) +1 Giro
15 Esteban Gutierrez (Sauber-Ferrari) +1 Giro
16 Valtteri Bottas (Williams-Renault) +1 Giro
17 Max Chilton (Marussia-Cosworth) +2 Giri
18 Jules Bianchi (Marussia-Cosworth) +2 Giri
19 Nico Hulkenberg (Sauber-Ferrari) +6 Giri
Mark Webber (Red Bull Racing-Renault) Ritirato
Charles Pic (Caterham-Renault) Ritirato
Giedo van der Garde (Caterham-Renault) Ritirato

Formula 1, India: pole a Vettel

Sebastian Vettel conquista la pole position del Gran Premio d'India, firmando il miglior tempo di 1:24.119. Per il pilota tedesco della Red Bull si tratta della settima pole stagionale. Secondo posto per Nico Rosberg (1:24.871), terzo per Lewis Hamilton (1:24.941). Chiudono in quarta e quinta posizione Mark Webber (1:25.047) e Felipe Massa (1:25.201). Al sesto posto troviamo Raikkonen (1:25.248), al settimo Hulkenberg (1:25.334). Fernando Alonso (1:25.826), che non ha usato le gomme più morbide, è ottavo. Chiudono la top ten Sergio Perez (1:26.153) e Jenson Button (1:26.487).

Formula 1, India: le Red Bull dominano le 2/e libere

Sebastian Vettel fa suo anche il secondo turno di prove libere del Gran Premio d'India, girando in 1:25.722. Al secondo posto il compagno di scuderia Mark Webber (+0.289), al terzo Romain Grosjean (+0.498). Hamilton (+0.677) è quarto, Alonso (+0.708) è quinto. In sesta posizione toviamo Rosberg (+0.860), seguono Massa (+0.879), Raikkonen (+0.910) e Perez (+1.135). Chiude la top ten Jenson Button (+1.250).

Formula 1, Vettel trionfa anche a Suzuka. Il titolo è a un passo

Sebastian Vettel conquista anche il Gran Premio del Giappone, ma deve rimandare i festeggiamenti per la conquista del titolo. Per il pilota tedesco della Red Bull si tratta del nono successo stagionale, il 35° in carriera. Completano il podio Mark Webber e Romain Grosjean, al comando nella prima parte della gara. Quarto posto per Fernando Alonso, che precede il futuro compagno di scuderia Kimi Raikkonen. Al sesto posto troviamo Hulkenberg, seguono Rosberg e Button. Malissimo Felipe Massa: chiude in decima posizione, dopo essere stato penalizzato con un drive through.

Nella classifica piloti, Vettel (297) si porta a +90 su Alonso (207). Il titolo è proprio dietro l'angolo. Terzo posto per Raikkonen con 177 punti, quarto per Hamilton con 161. Al quinto posto troviamo Webber a quota 148, seguono Rosberg a 126, Massa a 90 e Grosjean a 87. Chiudono la top ten Button con 60 punti e Hulkenberg con 39.

La Red Bull allunga nella classifica costruttori, portandosi a quota 445 punti. Secondo posto per la Ferrari con 297, terzo per la Mercedes con 287. Al quarto posto c'è la Lotus a quota 264 punti.

Ordine di arrivo GP del Giappone:

1 Sebastian Vettel (Red Bull Racing-Renault)
2 Mark Webber (Red Bull Racing-Renault) +7.1 sec
3 Romain Grosjean (Lotus-Renault) +9.9 sec
4 Fernando Alonso (Ferrari) +45.6 sec
5 Kimi Räikkönen (Lotus-Renault) +47.3 sec
6 Nico Hulkenberg (Sauber-Ferrari) +51.6 sec
7 Esteban Gutierrez (Sauber-Ferrari) +71.6 sec
8 Nico Rosberg (Mercedes) +72.0 sec
9 Jenson Button (McLaren-Mercedes) +80.8 sec
10 Felipe Massa (Ferrari) +89.2 sec
11 Paul di Resta (Force India-Mercedes) +98.5 sec
12 Jean-Eric Vergne (STR-Ferrari) +1 Giro
13 Daniel Ricciardo (STR-Ferrari) +1 Giro
14 Adrian Sutil (Force India-Mercedes) +1 Giro
15 Sergio Perez (McLaren-Mercedes) +1 Giro
16 Pastor Maldonado (Williams-Renault) +1 Giro
17 Valtteri Bottas (Williams-Renault) +1 Giro
18 Charles Pic (Caterham-Renault) +1 Giro
19 Max Chilton (Marussia-Cosworth) +1 Giro
Lewis Hamilton (Mercedes) Ritirato
Giedo van der Garde (Caterham-Renault) Ritirato
Jules Bianchi (Marussia-Cosworth) Ritirato

Formula 1, Suzuka: Webber conquista la pole

Mark Webber conquista la pole position del Gran Premio del Giappone, chiudendo con il tempo di 1:30.915. A distanza di un anno, il pilota australiano partirà di nuovo dalla prima posizione. Secondo il compagno di scuderia Sebastian Vettel (1:31.089). Terzo posto per Hamilton (1:31.253), quarto per Grosjean. In quinta posizione troviamo Massa (1:31.378), seguono Rosberg e Hulkenberg. Male Fernando Alonso (1:31.665): ottavo. Chiudono la top ten Kimi Raikkonen e Jenson Button.

Formula 1, Suzuka: le Red Bull dominano le 2/e libere

Sebastian Vettel conquista il secondo turno di prove libere del Gran Premio del Giappone, girando in 1:33.852. Secondo il compagno di scuderia Mark Webber (+0.168), terzo Nico Rosberg (+0.262). Quarta e quinta posizione per le Lotus di Raikkonen (+0.350) e Grosjean (+0.559). Al sesto posto troviamo Hamilton (+0.590), seguono Ricciardo (+0.621), Massa (+0.846) e Button (+1.060). Chiude la top ten Fernando Alonso (+1.235).

Pagina 2 di 4
HomeSportFormula 1 Top of Page

Articoli più letti

PILLOLE TRN ON AIR